Intro Facebook Pixel

Prima di iniziare devi sapere cos’é il Facebook Pixel, te lo descrivo molto brevemente e puoi trovare maggiori informazioni a riguardo nel sito ufficiale di Facebook Pixel

In pratica è uno strumento che Facebook mette a disposizione dei proprietari di un Facebook Business Manager, quindi per la gestione delle campagne pubblicitarie, che permette di tracciare e misurare l’efficacia di una pubblicitá. Grazie al pixel potrai capire tutte le azioni che le persone realmente seguono nelle tue pagine web ma non solo, infatti oggi vedremo come é possibile utilizzare il Facebook Pixel al di fuori di un sito web, ma inserirlo dentro alle tue email durante le campagne di Email Marketing.

Facebook Pixel

Schermata Facebook Pixel nel mio Business Manager

Guida Facebook Pixel su Email

In questo breve articolo voglio insegnarti un trucchetto che é veramente utile.

Se utilizzi un elenco di e-mail nel proprio marketing insieme a Facebook Ads, ecco un bel trucco che puoi implementare con poco sforzo. Infatti durante la tua strategia di Marketing dovresti non sottovalutare anche l’uso della lista di email perché ha un potenziale assurdo se sfruttata bene con il giusto copywriting.

Magari lo sai giá ma se non sei sicuro di saperlo ecco la guida definitiva su come puoi tenere traccia delle e-mail aperte con il pixel di Facebook.

Evitare Facebook Pixel Javascript con Pixel di immagine

Poiché Javascript è bloccato da quasi tutti i moderni client di posta elettronica, non possiamo utilizzare l’API JS di Facebook, ma ciò che possiamo usare è la loro implementazione non Javascript.

… in altre parole, un’immagine pixel 🙂

L’algoritmo di corrispondenza avanzata di Facebook si occuperà di identificare correttamente il tuo utente, anche se non ha cookie nel proprio client di posta elettronica (supponendo che aprano l’e-mail sul proprio telefono).

Quindi ecco cosa devi fare: nel tuo corpo e-mail, se il tuo autorisponditore e-mail ti consente di inserire il codice html (e dovrebbe), copia e incolla semplicemente il codice qui sotto, dopo aver cambiato alcune cose in esso per abbinare il tuo ID pixel e dati.


< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=PIXEL_ID&ev=ViewContent&cd[content_category]=email_id&noscript=1" />

Devi sostituire PIXEL_ID con il tuo ID pixel e email_id con qualcosa che ricorderai.
Non utilizzare spazi, solo parole intere, ad esempio “email_promozione_1“.

Per creare un pubblico e ripetere il retargeting delle aperture, vai a creare un pubblico personalizzato dal traffico del sito Web, dove l’evento è “ViewContent” e “content_category” è “email_promozione_1“.

Una cosa da tenere a mente, Facebook (proprio come le altre grandi piattaforme cloud) abbiano un leggero ritardo. Per essere in grado di scegliere gli eventi sopra per segmentare il tuo pubblico, dovrai lanciarlo almeno una volta e attendere (a volte ci vogliono fino a 30 minuti). Ma vedrai che l’evento viene registrato correttamente nel tuo Facebook Pixel.

Dopodiché, il tuo pubblico continuerà a crescere e puoi fare il retargeting, creare Look a Like, combinare con altri segmenti di pubblico nel tuo targeting, ecc.

Inoltre funziona perfetto con ActiveCampaign e Gmail (testato).

Conclusione Facebook Pixel su Email

In questo articolo sono stato molto breve e diretto, perché é tutta pratica, ora devi solamente andare nel tuo autorisponditore come Mailchimp, Getresponse o nelle tue campagne di Active Campaign e inserire il tuo pixel immagine cosi potrai iniziare a tracciare il tutto!

Spero ti sia d’aiuto e condividi!

Iscriviti alla Newsletter!